carnevale
Condividi:
facebooktwittergoogle_pluspinterestlinkedin

Organizzare una festa di Carnevale a casa invitando gli amichetti di scuola può sembrare un’impresa titanica: l’organizzazione della casa, la preparazione degli spuntini, l’intrattenimento… al solo pensiero immaginiamo già al dopo, ossia alla casa devastata da piccoli vandali travestiti da supereroi e principesse!

In realtà organizzare una festa del genere in casa non è impossibile; con alcuni accorgimenti e la giusta dose di pazienza potrebbe rivelarsi più facile di quanto immaginiamo. Ecco come fare.

 

Gli inviti

La festa di Carnevale è indubbiamente in maschera e gli inviti devono essere in tema, spiritosi e super-colorati. Con un po’ di fantasia possiamo creare degli inviti insieme ai nostri bambini, usando cartoncini colorati, coriandoli, stelle filanti e tanti colori, su cui indicheremo:

  • Data e ora (se possibile mettete anche l’orario previsto per la fine della festa in modo che i genitori possano organizzarsi per venire a prendere i bambini)
  • Luogo
  • Se c’è un tema scelto indicatelo (ad esempio: maschere di cartoni animati oppure maschere tradizionali)
  • Non dimenticate ovviamente di scrivere che si tratta di una festa in maschera

 

Gli spazi per la festa

Se abbiamo intenzione di organizzare un festa di carnevale per soli bambini anzitutto dobbiamo considerare che i piccoli vorranno giocare, oltre a travestirsi. Per questo è molto importante organizzare gli spazi adeguati in casa. Come per ogni festa che si rispetti sarà bene scegliere la stanza più grande, avendo cura di spostare o togliere i mobili che potrebbero essere pericolosi e portare al sicuro gli eventuali soprammobili fragili. A seconda dello spazio che abbiamo a disposizione possiamo anche considerare il numero degli invitati; se la festa è riservata agli amichetti di nostro figlio si tratterà probabilmente di un numero di 8 o 10 invitati al massimo.

E’ chiaro che il numero degli invitati deve essere proporzionale allo spazio disponibile; in ogni caso è meglio optare per una festa con un numero limitato di bambini, in modo che essi siano liberi di muoversi e quindi si divertano di più. In una festa non troppo affollata ci sarà meno confusione e in generale sarà più facile tenere sotto controllo la situazione, evitare litigi tra i bambini ed altri eventi spiacevoli. A questo proposito c’è da dire che può essere utile farsi aiutare da qualche altro adulto per badare alle piccole pesti!

 

Gli addobbi e il rinfresco 

Una volta stabilito il luogo e predisposto tutto per la festa non resta che pensare agli addobbi e al rinfresco. Nei negozi specializzati possiamo trovare festoni, ghirlande e addobbi specifici per carnevale anche se un’altra idea potrebbe essere quella di prepararli a casa, magari facendoci aiutare da nostro figlio.

Per il menu ci si può sbizzarrire tenendo ovviamente conto dei gusti dei bambini; per non scontentare nessuno possiamo preparare dei cibi salati (in formato mini) e dei cibi dolci che in genere i bambini gradiscono molto. Nel buffet ideale quindi non possono mancare panini, pizzette, tramezzini, focaccine e i gustosissimi panzerottini ‘Na Voglia… amati da grandi e piccini! Per la parte dolce, invece, si possono scegliere dei dolcetti non troppo elaborati e gli immancabili dolci di Carnevale, cioè frittelle e chiacchiere.

Per le bibite è consigliabile scegliere quelle più adatte ai bambini, anche a seconda dell’età, ad esempio quelle che non contengono caffeina. Oltre alle bibite gasate, che i bambini amano tanto, non può mancare l’acqua e succhi di frutta il più possibile naturali. Si può optare anche per delle spremute preparate sul momento o comunque poco prima della festa. Quando arriva il momento di mangiare, un’idea per limitare i danni potrebbe essere quella di invitare i bambini a interrompere i giochi e a sedersi a tavola per consumare i cibi e le bevande che hanno scelto.

 

Le maschere e i giochi

Ovviamente le maschere in un’occasione del genere non possono proprio mancare! Se abbiamo il tempo e la voglia possiamo fare qualcosa di veramente originale preparando una maschera per ogni piccolo ospite. Basterà attrezzarci con cartoncini colorati, pennarelli, forbici ed elastici e lavorare con la fantasia. Un’altra cosa che non può proprio mancare in qualsiasi festa di bambini sono i palloncini: ogni bimbo potrà portarne a casa uno come ricordo della festa.

D’obbligo per un’occasione come il carnevale sono anche i coriandoli e le stelle filanti. Da bandire invece le schiume e le stelle filanti spray che possono macchiare o ungere tende e divani e sono anche infiammabili e quindi pericolose, soprattutto se in mano a bambini piccoli.

 

Idee utili…

Il momento dell’arrivo degli amichetti può essere un po’ difficile, perché in genere i bambini (soprattutto quelli molto piccoli) sono timidi e diffidenti al primo approccio, anche se sono compagni di scuola o comunque si conoscono già. Per questo è importante cercare di predisporre un caloroso benvenuto, in modo da mettere i piccoli a loro agio.

Può essere utile, ad esempio, coinvolgerli in un gioco in cui i bambini possano facilmente inserirsi man mano che arrivano. A questo scopo si può proporre di fare tutti insieme un bel disegno, procurandosi dei pennarelli e un grande cartellone da mettere a terra e in cui ciascun bambino avrà un suo spazio per dare sfogo alla creatività e cominciare ad interagire senza disagio con gli altri invitati. Altri giochi e attività adatte a bambini piccoli possono essere: disegnare con i pennarelli sui palloncini, ascoltare e cantare canzoncine per bambini, ballare, fare il girotondo o il trenino.

 

Related Posts


Karaoke_1822628a

Come organizzare una serata tra amici

Condividi: Volete trascorrere una serata un po’ diversa in compagnia dei vostri amici? Ecco alcuni semplici suggerimenti su come organizzare una serata davvero divertente! Si sa, per divertirsi non c’è bisogno di frequentare posti particolari o locali all’ultima moda, ma basta semplicemente la compagnia giusta, del buon cibo e tanti divertenti giochi di gruppo in grado […]

22.03.2016
festa delle donne

Festa delle donne: come organizzare una serata “chic”

Condividi: Avete deciso di celebrare la giornata dedicata alle donne con una festa in casa in compagnia delle vostre più care amiche? Perfetto! Grazie a questo articolo troverete alcune idee davvero chic su come organizzare al meglio la serata! Partiamo dalle decorazioni: il simbolo dell’8 marzo è la mimosa, quindi preparate un bel mazzo di […]

04.03.2016
come far mangiare le verdure ai bambini

Come far mangiare le verdure ai bambini

Condividi: Sì sa, i bambini spesso non sono grandi appassionati di verdure, e abituarli ad un’alimentazione sana ed equilibrata si rivela a volte un’impresa difficile. Eppure questi alimenti sono essenziali per i nostri figli, ricchi di vitamine, fibre e sali minerali che, soprattutto durante gli anni della crescita, si rivelano indispensabili per il loro sviluppo. […]

17.02.2016